UN IMPEGNO COSTANTE

I nostri obiettivi di sostenibilità sono un impegno prioritario e incessante all’interno della nostra azienda così come nei progetti che portiamo avanti insieme ai nostri partner per influenzare positivamente il mondo in cui viviamo.

ADOTTA UN CAMPO DI GRANO

Progetto di sensibilizzazione delle future generazioni

Il progetto ha lo scopo di far conoscere agli alunni delle scuole primarie e secondarie vicine alla sede di Molini Pivetti il ciclo di lavorazione per la produzione del grano tenero e di sensibilizzarli concretamente sulle tematiche della sostenibilità ambientale e della biodiversità.

Il progetto prevede visite sul campo per toccare con mano il ciclo di vita e di lavorazione del grano:

  1. semina del campo di grano e prova germinazione
  2. semina del mix infiorescenze di una area destinata alla biodiversità
  3. verifica fioritura del grano e «del pascolo delle api» in presenza di un apicoltore con arnie trasparenti per verificare l’attività delle api.
  4. maturazione del grano e raccolta (trebbiatura).

Il progetto vuole inoltre sensibilizzare sui rischi ambientali che la produzione comporta e trasmettere come la riduzione dell’utilizzo dei fitofarmaci e l’incremento della biodiversità con la presenza di insetti utili (pascolo delle api) siamo i rimedi più efficaci per la tutela dell’ambiente in cui viviamo.

INGREEN – PROGETTO EUROPEO

Progetto di bioeconomia per riconvertire scarti dell’industria agroalimentare

Da Giugno 2019 Molini Pivetti, con il suo team di Ricerca e Sviluppo avente come Project Manager Caterina Gozzoli PhD, è inserito nel progetto INGREEN Bio-based Industries Joint Undertaking Horizon 2020 con l’importante ruolo di coordinatore del Work Package 2. Il progetto coinvolge quattro partner di ricerca e innovazione, quattro grandi imprese, otto piccole e medie imprese e un’organizzazione associativa. L’intero progetto ha come Coordinatore generale l’azienda INEUVO Ltd e come Coordinatore Scientifico l’Università di Bologna. I 17 partner provengono da 10 paesi in tutta Europa, vale a dire: Belgio, Francia, Germania, Italia, Irlanda, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna, Svizzera e Regno Unito. L’obiettivo è quello di unire le competenze per sviluppare nuovi prodotti bio-based creando collegamenti innovativi tra settori diversi, come quello alimentare, mangimistico, farmaceutico, cosmetico, nutraceutico e packaging.

INGREEN punta a valorizzare scarti e sottoprodotti dell’industria agro-alimentare e dell’industria cartiera, trasformandoli in ingredienti bio-based, attraverso processi biotecnologici sostenibili e validati a livello industriale. Questi ingredienti potranno così essere riutilizzati, in ambiente industriale, per la produzione di nuovi prototipi alimentari, mangimistici, nutraceutici, cosmetici, farmaceutici o di packaging di elevata qualità, più sostenibili e più efficaci rispetto ai prodotti di riferimento oggi in commercio.
I risultati di INGREEN saranno ottenuti da biotecnologie basate su microrganismi sicuri o con approcci ecofriendly.

INGREEN si propone quindi di dare un contributo importante alle sfide poste a livello scientifico, economico e sociale dall’economia circolare.

www.ingreenproject.eu

Contatti

Contattaci se vuoi ricevere più informazioni

Via Renazzo, 67 - 44045 Renazzo (Fe)

+39 051 900003 - Fax +39 051 909210

Email: info@pivetti.it

Pivetti PEC: molinipivettispa@cgn.legalmail.it

Iscriviti alla Newsletter

Per ricevere i nostri aggiornamenti