Press Room

Rassegna Stampa

Molini Pivetti, farine con i betaglucani in mdd

Molini Pivetti > Press Room > Rassegna Stampa > Molini Pivetti, farine con i betaglucani in mdd

markup logo

Daniele Colombo | Markup.it 8 gennaio 2020

Molini Pivetti, nel cuore dell’Emilia Romagna, da oltre 140 anni macina grano tenero per produrre farine e sfarinati. “Investiamo e crediamo molto nel made in Italy – fa sapere Martina Toffoli marketing & sales canale gdo –. Una delle nostre linee Premium destinata alla gdo e al Food Service, la linea Gran Riserva, è caratterizzata dalla selezione di grani coltivati esclusivamente nelle province di Modena, Bologna e Ferrara”. I prodotti per la Pl di Molini Pivetti vanno dalle farine per dolci e pizza, ai preparati per pane, crostate e biscotti, pizze e focacce. Il fatturato annuo è di circa 75 milioni. La revisione degli ingredienti è al centro del new deal. “Selezioniamo esclusivamente materie prime con elevati valori nutrizionali – puntualizza –. Per esempio, farine ricche di fibre, semi ricchi di omega-3, betaglucani e vegetali proteici. Gli ingredienti vengono scelti anche per l’assenza di allergeni. Molini Pivetti investe continuamente in sicurezza (magneti, metal detector, turbosetacci). “L’ultimo investimento è il magazzino automatizzato che, grazie al controllo della temperatura e dell’atmosfera con ridotto contenuto di ossigeno, ci permette di mantenere le condizioni ottimali di stoccaggio senza l’utilizzo di agenti chimici” fa sapere. L’intera produzione di farine biologiche destinate al canale Industria, Food Service e gdo incide a valore tra il 5 e il 10%, “un numero in continua ascesa”. Nel 2019 l’azienda ha ottenuto la certificazione di sostenibilità dall’ente internazionale Csqa. “Allo studio abbiamo incarti e imballaggi a basso impatto ambientale”. Caratteristiche e standard elevati hanno permesso di sviluppare partnership con i maggiori gruppi industriali italiani e stranieri e con le maggiori insegne della gdo.