Eventi e fiere

Fiere

Città della Pizza | 26-27 Ottobre 2019 Milano

Molini Pivetti > Eventi e Fiere > Fiere > Città della Pizza | 26-27 Ottobre 2019 Milano

Federico Perrone tecnico Pivetti

La qualità della linea “Gran Riserva” Molini Pivetti e il tocco dello

chef di pizza Federico Perrone in scena a Milano per la terza edizione di “La Città della pizza”.
Sabato 26 alle ore 17.15 e domenica 27 alle 17.30 lo chef della pizza e tecnico di Molini Pivetti Federico Perrone svelerà i segreti, ad appassionati e professionisti, per realizzare la perfetta pizza in pala: croccante, leggera e gustosa.

Debutto milanese quello della storica azienda di Ferrara Molini Pivetti che sabato 26 e domenica 27 ottobre prenderà parte, con un suo spazio espositivo, a “La Città della Pizza”, kermesse a ingresso gratuito dedicata a uno dei simboli della tradizione gastronomica italiana.

Nei 6000 metri quadri di Fabbrica Orobia la regina dell’italianità sarà protagonista assoluta, in mano ad alcuni dei migliori pizzaioli d’Italia e in bocca ad operatori e appassionati, per un confronto aperto su tecniche, lievitazione e qualità dell’agroalimentare.

I laboratori targati Molini Pivetti

Per l’occasione, Molini Pivetti calerà due assi: le farine della linea “Gran Riserva” prodotte con grani 100% emiliani a filiera corta, controllata e certificata, e lo chef della pizza e tecnico dell’azienda ferrarese Federico Perrone che svelerà i segreti per preparare la perfetta pizza in pala ad alta idratazione nell’ambito di due laboratori tematici. Il primo, aperto ad appassionati e cultori della pizza, si terrà sabato 26 ottobre alle ore 17.15 previa prenotazione, il secondo, rivolto invece a professionisti del settore e alla stampa, si svolgerà domenica 27 ottobre alle ore 17.30.

La pizza in pala: un trend che piace a tutti

Nata negli anni 30 in una delle panetterie più antiche della capitale, da grande classico della pizzeria romana la pizza in pala si è recentemente diffusa su tutto il territorio nazionale. Leggera, fragrante e dall’impasto altamente idratato e digeribile, è la base perfetta per accogliere i topping più gustosi e sfiziosi.

Richiede una lunga e lenta lievitazione – fino a due giorni – motivo per cui la farina non può esimersi dall’eccellenza né per gli impasti casalinghi, e ancor meno per quelli professionali.

Per il laboratorio di sabato aperto al pubblico, lo chef di pizza Federico Perrone lavorerà con Emiliano il Manitoba italiano (750 gr) una farina della linea Gran Riserva nata da materie prime coltivate solo in Emilia, lontano da fonti di inquinamento e stoccate in silos dedicati e conservati con metodi naturali.

Nel workshop domenicale per addetti ai lavori, alla presenza della stampa, verranno messe alla prova le performance di Gran Riserva Arancione, una farina (W 290 – 320) adatta alle alte idratazioni e alle lunghe lievitazioni, come la pizza alla pala esige.